Lettera fine anno Matteo Mauri CEO Eramus

Inizio inviando un sentito ringraziamento ai nostri clienti storici che hanno mantenuto uno spirito collaborativo anche in questo periodo senza precedenti. Non posso che dare, inoltre, il benvenuto ai clienti acquisiti quest’anno, che con la loro pazienza, resilienza e adattabilità ci hanno permesso di raggiungere gli obiettivi prefissi senza particolari difficoltà.

Il Covid-19 è una tragedia che ha sconvolto le nostre abitudini e ha avuto un impatto devastante a livello psicologico su scala mondiale, ma come sempre in queste situazioni sfidanti abbiamo trovato la forza necessaria per rialzarci.

Come Eramus abbiamo cercato di mantenere un livello produttivo importante dando la massima priorità alla salute e alla sicurezza dei nostri dipendenti, dei clienti e della comunità.

È stato straordinario vedere come i nostri collaboratori si sono velocemente adattati al periodo infausto e con resilienza hanno modificato le loro abitudini senza compromettere la qualità dei servizi che la Eramus è solita erogare.

Confidiamo che il prossimo anno possa mettere gradualmente fine a questa pandemia che oltre a portare sofferenza sta dando speranza in un futuro migliore. Il rapporto umano, la resilienza, la pazienza e l’adattabilità ci aiuteranno senz’altro a fornire nel 2022 un servizio ancor più sensibile ai bisogni professionali delle Pubbliche Amministrazioni senza tralasciare la sfera umana.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza da poco varato, ci aiuterà, ne siamo fortemente convinti, ad alleggerire la burocrazia e a rimuovere gli ostacoli evidenti che impediscono l’erogazione di servizi di qualità nei confronti della collettività.

Si, la Eramus vuol essere protagonista di questo momento storico che potrà finalmente posizionare l’Italia dell’immaginario comune, non come un paese martoriato dall’annosa inefficienza, bensì, un paese impegnato nella ricostruzione e nel miglioramento costante dell’apparato burocratico a pieno beneficio del singolo cittadino.

L’anno che sta per concludersi ha prodotto ottimi risultati sia in termini di obiettivi raggiunti che in termini organizzativi interni.

I NUMERI DI ERAMUS NEL 2021:

·         N. ATTI EMESSI 470.000

·         IMPORTO ATTI EMESSI € 155.000.000,00

·         10.000 LE ORE DI SUPPORTO PRESSO GLI UFFICI COMUNALI

·         0,94 % DI RICORSI PERVENUTI SUGLI ATTI EMESSI

·         88,45 % DI RICORSI VINTI

Dal punto di vista organizzativo la società ha implementato i modelli gestionali, contando su una struttura aziendale improntata sulla qualità delle figure professionali impiegate, per supportare al meglio i Clienti ed essere presente sul mercato nazionale.

Significativo l’adozione del Modello Organizzativo 231, strumento necessario per un’azienda che svolge la propria attività presso la Pubblica Amministrazione.

Durante quest’anno ho personalmente apprezzato e non ho mai dato per scontato, i valori dimostrati quotidianamente dai nostri clienti, fornitori e dai nostri collaboratori e proprio questo mi ha convinto che avremo nel 2022 ampi margini di miglioramento e un futuro luminoso.

Domani è un altro giorno!

Ringrazio di cuore tutto il team di lavoro Eramus, per la dedizione e l’impegno profuso nelle attività quotidiane, che hanno permesso alla Eramus di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Un caro augurio per l’anno che verrà.

Matteo Mauri

CEO Eramus Srl

 

Condividi

© 2012 Eramus | P.IVA 10241261006 | Capitale Sociale i.v. € 150.000 | Privacy policy | Cookie policy | Tags | Web by Vittoria

Grazie per esserti iscritto alla nostra email.

Si è verificato un'errore. Riprovare per favore

DI RICEVERE NOTIFICHE GRATUITE E DI POTERMI CANCELLARE IN QUALSIASI MOMENTO.
Non condividete la mia email a terzi.
Per maggiori informazioni leggi la PRIVACY POLICY